News


I progetti di dematerializzazione delle fatture fornitori: un collegamento tra Acquisti e Finanza


Ivalua annuncia i risultati dell’indagine Trending in Procurement sulla gestione del processo di dematerializzazione delle fatture fornitori

Download the report

Da ottobre a dicembre 2014, Ivalua ha condotto un’indagine su un panel di Responsabili Acquisti, Finanza, Contabilità e Sistemi Informativi per analizzare le tendenze del processo di dematerializzazione delle fatture dei fornitori in grandi gruppi internazionali.
Sono state raccolte ed analizzate 173 risposte, il 35% delle quali provenienti dal Nord America (Canada e Stati Uniti) e il 65% dall’Europa.

Elenchiamo i risultati più significativi emersi dall’indagine:

  • Secondo il panel intervistato, il Finance è la funzione aziendale principalmente responsabile dei progetti di dematerializzazione delle fatture fornitori;
  • I 2 obiettivi principali della messa in atto di soluzioni di dematerializzazione sono la riduzione dei costi amministrativi legati all’elaborazione delle fatture e il miglioramento della tracciabilità delle stesse nei processi procure-to-pay;
  • I sistemi di riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) sono le modalità di dematerializzazione considerate più efficaci;
  • Gli elementi di connessione riconosciuti come più importanti in termini di performance sono l’integrazione con i Sistemi Contabili e con le altre funzionalità della suite procure-to-pay (richieste da acquisto, ordini, entrate merci, avvenute prestazioni…).
  • Una maggiore collaborazione tra il Finance e la Direzione Acquisti è, secondo la maggior parte degli intervistati, il fattore chiave del successo di un progetto di dematerializzazione delle fatture fornitori.