News


Ottenere il massimo dalle Tecnologie di Gestione della Spesa e tagliare i costi attraverso una miglior gestione del Rischio degli Approvvigionamenti


La gestione dei rischi di approvvigionamento è sempre stata parte integrante del lavoro dei responsabili delle aree di acquisti e di logistica. Niente di nuovo. E’ sempre stato così.

1173_REpWIE5BVCAxMjItMjk [Converted]

Qui in Ivalua sappiamo bene che le problematiche relative alla qualità dei beni e alla situazione finanziaria dei fornitori che spesso mette a rischio la continuità del loro business sono comuni e non nuovi. Da più di 16 anni, fin dalla nostra nascita nel 2000, aiutiamo i nostri clienti ad indirizzare e gestire queste tipologie di rischio.

Ma come è evoluto quindi il rischio nella catena di approvvigionamento nell’era di “The Next Big Thing”? Alcuni fenomeni come la globalizzazione e l’allungamento della catena hanno sicuramente aumentato il livello di rischio nell’approvvigionamento e hanno portato quest’ultimo ad un livello più elevato che va oltre la sfida quotidiana.

Nella nuova era digitale i problemi di sicurezza informatica e di violazione dei dati aziendali sono all’ordine del giorno e impattano l’azienda in modo ampio fino ad offuscare la sua reputazione e abbassare il suo valore sul mercato. I nuovi strumenti di comunicazione, l’internet e i social media diffondono velocemente le notizie su fatti gravi: melanina nel latte Cinese, eruzioni di vulcani e farmaci contaminati. Il grande interesse mediatico sui rischi di approvvigionamenti ha reso la gestione della catena di approvvigionamento sempre più rilevante e strategica.

COSA SI PUO’ FARE OGGI RELATIVAMENTE AL RISCHIO DEGLI APPROVVIGIONAMENTI

Quando viene evocato il termine “rischio approvvigionamento” (lascerei supply risk), tutti gli occhi sono puntati sulla funzione Acquisti, che sia o meno pronta a indirizzare tale rischio o se ha il supporto dell’azienda e le risorse per farlo. Il rischio degli approvvigionamenti ha avuto molta attenzione dalla stampa e creato molti attriti. Ma tale rischio non è qualcosa di totalmente nuovo. Si stanno già facendo molte cose per aiutare a gestirlo e prevenirlo. Ci sono numerosi strumenti e tecniche, come quelle sviluppate da Ivalua, già a disposizione del mercato che possono essere sfruttate per indirizzare il rischio. I professionisti degli acquisti e della logistica non hanno gestito tali rischi fino ad oggi? E non hanno, in prima persona, già accesso ad alcune delle più grosse opportunità all’interno delle loro organizzazioni per prevenire che il rischio degli approvvigionamenti diventi reale? Molte di queste best practices nella gestione degli acquisti e della logistica probabilmente le starai già facendo. Se stai applicando le nozioni di base degli acquisti e della logistica, stai già gestendo il rischio.

OTTIENI IL MEGLIO DALLE TECNOLOGIE DI GESTIONE DEGLI APPROVVIGIONAMENTI

Se usi una tecnologia di gestione della spesa, hai già un insieme di strumenti per identificare, evitare e indirizzare il rischio della fornitura. Ecco alcune delle applicazioni, che magari hai già, che possono aiutarti a indirizzare tale rischio:

# Analisi della spesa: l’abilità di fare slice&dice e di categorizzare la tua spesa può aiutare enormemente nell’identificazione e nella gestione del rischio degli approvvigionamenti. L’analisi della spesa è un buon punto di partenza per segmentare la base fornitori per il rischio. Oltre all’abilità di identificare i fornitori high-spend, l’analisi della spesa può aiutare ad identificare possibili sorgenti di rischio come: articoli acquistati da un solo fornitore o dalla stessa fonte o da zone geografiche a rischio, fornitori di articoli con rischio valuta o tasso di cambio volatile, fornitori che hanno una dipendenza elevata da un cliente per ragioni di tecnologia unica, per poche alternative di approvvigionamento o per un prodotto o servizio molto specializzato e infine fornitori finanziariamente a rischio.

# Qualificazione fornitori: questa applicazione può aiutare a creare un processo di qualificazione dei nuovi fornitori consistente, scalabile e robusto. Si possono fare domande standard definite in modo da scoprire elementi di rischio durante la fase di qualificazione del processo di sourcing. Dei modelli di domande rilevanti per il rischio possono essere sviluppate e usate per specifiche categorie di fornitori quando appropriate. Le informazioni possono essere raccolte e analizzate, e i trend individuati pronatmente dai dati. Non appena il fornitore entra nell’albo, puoi monitorare l’effettività del processo di qualificazione per identificare potenziali rischi del fornitore e modificarlo se necessario.

## Gestione contratti: un sistema di gestione dei contratti può essere il deposito delle clausole legate al rischio. Offre un modo facile per verificare la presenza o assenza di clausole legate al rischio con i fornitori attualmente sotto contratto e aiuta a identificare possibili rischi. Un sistema strutturato può aiutare ad assicurarsi che la lista di clausole e le clausole stesse siano disponibili per essere considerate e potenzialmente usate. In aggiunta, un sistema di gestione dei contratti aiuta a gestirne il ciclo di vita, a pianificarne i rinnovi e monitorare facilmente la conformità del fornitore ai termini contrattuali e agli SLA (Service Level Agreements).

# Gestione delle prestazioni del fornitore: questa applicazione può essere uno strumento essenziale nell’identificazione e prevenzione del rischio degli approvvigionamenti. Può infatti aiutare a scalare i processi di valutazione del fornitore e di gestione della prestazione, rendendo più facile per la funzione Acquisti l’identificazione anticipata di rischi di prestazione, di trend negativi di prestazione e un piano di azione immediata.

# Servizi di valutazione e analisi: sono disponibili svariati servizi di gestione dei dati e di valutazione del rischio. Probabilmente stai già usando questa tecnologia. I servizi di terze parti usano approcci diversi, dall’analisi di informazioni finanziarie pubblicamente disponibili, al data mining fino pure al crowdsourcing di informazioni. Possono scoprire problemi finanziari e rischi di approvvigionamento sia durante la selezione del fornitore che per i fornitori già contrattualizzati. In aggiunta tali analisi possono essere incluse nelle applicazioni spend analysis e possono aiutare a segmentare i fornitori in funzione del fattore rischio.

Puoi già avere numerosi strumenti e tecniche a tua disposizione che puoi sfruttare per indirizzare il rischio degli approvvigionamenti. Poiché tale rischio è diventato un problema più diffuso e la sua gestione sta andando oltre gli early adopters, più informazioni e soluzioni come Ivalua sono diventate disponibili per identificare, gestire e mitigare tale rischio.