News


Ivalua dichiarata “Value Leader” da Spend Matters nel campo del Procure-to-Pay


Ivalua, provider leader di soluzioni di Spend Management in ambiente cloud, è stata nominata da Spend Matters Value Leader e Customer Leader nella recente “Procure-to-Pay” SolutionMap” che stila una selettiva classifica dei provider di soluzioni di e-procurement ed assegna un punteggio in base a criteri di capacità funzionale e esperienza clienti. Ivalua ha ricevuto il punteggio più alto dai clienti tra tutti i 14 fornitori.

Spend Matters ha nominato Ivalua Value Leader per le seguenti Personas: Deep, Do-it-Yourself (DIY), MEGA e ERP Wrapper. Ivalua è stata inoltre riconosciuta Customer Leader del Nimble Persona.

Rapporto Completo

Ivalua riconosciuta Value Leader nella SolutionMap di Spend Matters per le seguenti Personas:

  • Deep Persona : per le organizzazioni altamente sofisticate in cerca della soluzione ottimale per il loro lavoro; le migliori funzionalità senza compromessi.
  • DIY Persona : per organizzazioni da mediamente ad altamente sofisticate con esigenze specifiche di processo per le quali modularità, configurabilità e integrazione sono fattori chiave e con esigenze di flessibilità, diversificazione ed evoluzione.
  • MEGA Persona : per organizzazioni mature, concentrate sui risultati che richiedono una combinazione di capacità funzionale/abiltazione dalla soluzione. Contenuti e capacità pronti all’uso e suggerimenti, trucchi e regole da seguire.
  • ERP Wrapper Persona : per le organizzazioni dotate di un solido sistema ERP in cerca di una nuova “interfaccia” per trasformare l’esperienza utente; forte abilitazione e connettività dei fornitori/contenuti.

Ivalua riconosciuta Customer Leader nella SolutionMap di Spend Matters per le seguenti Personas:

  • Nimble Persona: per le organizzazioni di recente formazione che cercano velocità, efficienza, bassi costi, rapida redditività ed un flusso costante di progressi rapidi.

“Spend Matters adotta, nei confronti dei fornitori di e-procurement, un approccio unico ed innovativo basato sulla creazione di archetipi al fine di rispondere alle esigenze dei clienti” dichiara David Khuat-Duy, CEO e fondatore di Ivalua. “Siamo orgogliosi di essere stati nominati da Spend Matters Value Leader nel campo dell’e-procurement pochi mesi dopo essere stati riconosciuti da Gartner Leader del Sourcing Strategico per il 2017”.

“Siamo grati ai nostri clienti per avere dato a Ivalua il punteggio più alto tra tutti i 14 provider della SolutionMap di Spend Matters” dichiara Gérard Dahan VP Business EMEA, Ivalua. “Ivalua è l’unico provider ad essere stato nominato Leader sia del Magic Quadrant di Gartner per il Sourcing Strategico che della SolutionMap di Spend Matters per l’ e-procurement”.

“I clienti rispondono a un questionario sulle prestazioni reali rispetto alle aspettative definite nel processo di vendita, sulla capacità di risposta ad eventuali problemi, sul grado di collaborazione. Poi noi interpretiamo i risultati secondo una serie di profili detti Personas che riflettono la proposta di valore, la strategia adottata e il segmento di clienti di diverse società di procurement per aiutare i responsabili del procurement a selezionare i provider le cui personas meglio si addicono al loro profilo. Questo è ciò che rende SolutionMap così potente,” dichiara Jason Busch, Fondatore e CEO di Spend Matters.

In aprile 2017, Spend Matters ha scritto un’analisi tecnologica competa su Ivalua che rilevava: “Ivalua offre tutti i requisiti principali necessari al procurement. Ciò include la possibilità di creare o catturare una richiesta d’acquisto da qualsiasi fonte provenga, inclusi contratti, cataloghi, punch-out, free-form, tooling, project management, magazzino/ MRP, richieste di trasferte e dall’interfaccia API (esposta). Esiste anche la possibilità di inserire richieste di servizi basati sulla durata o su SOW (statement of work). Ognuna di queste richieste può dare inizio ad un diverso flusso di lavoro configurabile in base alla fonte, al tipo, alla categoria, al centro di costo, al valore, al dipartimento, al progetto o a qualunque condizione complessa (multi criterio) basata su tutto quanto illustrato sopra.” Inoltre, l’analisi sottolineava che “Ivalua ha progettato la sua funzione di fatturazione elettronica come un sistema altamente automatizzato, con intervento minimo, di accettazione, corrispondenza ed elaborazione di fatture elettroniche, in cui il procurement deve intervenire sulle fatture soltanto quando non esistono contratti o ordini di corrispondenza o controversie reali (in genere meno del 2% delle fatture).”



Latest News