News


Ivalua posizionata tra i “Visionari” nel Magic Quadrant 2016 di Gartner per le suite Procure-to-Pay


Posizionata nel Quadrante “Visionari” per la sua completezza di visione

Ivalua, ha annunciato oggi di essere stata posizionata da Gartner, Inc. nel Quadrante “Visionari” del Magic Quadrant 2016 per le suite Procure-to-Pay*. Tra i “Visionari”, Ivalua ha conquistato la posizione più alta per la completezza della sua visione.

“Consideriamo il nostro posizionamento da parte di Gartner nel Magic Quadrant delle suite Procure-to-Pay la conferma che Ivalua va nella giusta direzione di mercato. È anche la prova del successo delle sue soluzioni tecnologicamente avanzate e leader del settore dello spend management che permettono alle aziende di realizzare risparmi rapidi e consistenti, migliorare la visibilità, ottimizzare e standardizzare i processi ed aumentare la produttività nel campo Procurement e Finanze,” ha dichiarato David Khuat-Duy, CEO di Ivalua. “Questo è il riconoscimento per il nostro continuo impegno nel fornire soluzioni innovative, perfettamente equilibrate in termini di utilizzabilità, prestazioni e agilità”.

Gartner ha valutato dodici fornitori di applicazioni Procure-to-Pay, in particolare per la completezza di visione e l’abilità di esecuzione.

“Poiché il mercato dei software di Procure-to-Pay conta decine di venditori, riteniamo che questo report lo restringa a quelle aziende che possono vantare una forte presenza a livello mondiale per il midmarket di massimo livello e per le grandi aziende,” ha dichiarato Gérard Dahan, Manager EMEA di Ivalua. “Crediamo che la nomina tra i “Visionari” avvalori l’importanza dei nostri continui investimenti in tecnologia, l’ampio ed approfondito ecosistema di partner che abbiamo sviluppato e lo spirito di innovazione condiviso che il nostro team offre a tutti i nostri clienti”.

“Sono lieto che Ivalua sia stata nominata da Gartner “P2P Visionary”. CACI utilizza la piattaforma Ivalua per gestire il suo vasto parco fornitori e tutti i contratti fornitori e gli ordini di acquisto nel loro complesso. Il facile utilizzo dell’applicazione consente ai fornitori di gestire i dati aziendali, ricevere assegnazioni e presentare le fatture, il tutto in un’unica applicazione, assicurando la buona riuscita del processo di adozione da parte del fornitore”, ha dichiarato Steven H. Weiss, Vice Presidente Esecutivo per le Operazioni delle Attività Governative di CACI.

* Gartner, Magic Quadrant per le Suite di Procure-to-Pay, Deborah R Wilson, Paolo Malinverno, Magnus Bergfors, Desere Edwards. Pubblicato il 13 giugno 2016

Declinazione di responsabilità – Gartner non sostiene alcuna azienda, prodotto o servizio presentato nelle sue pubblicazioni di ricerca, né fornisce suggerimenti agli utilizzatori delle tecnologie in merito alla scelta dei venditori con il rating più alto o altro titolo. Le pubblicazioni di ricerca di Gartner si basano sulle opinioni della società di ricerca di Gartner e non sono da considerarsi come dati di fatto. Gartner esclude qualunque garanzia, espressa o implicita, relativamente a tale ricerca, comprese le garanzie di commerciabilità o di idoneità a qualunque fine specifico.



Latest News